Undici metri di speranza: l’Avellino riprende il Bari. Rivivi il live

Undici metri di speranza: l’Avellino riprende il Bari. Rivivi il live

6 Maggio 2017

Live Partenio-Lombardi, Claudio De Vito – L’Avellino ospita il Bari per mettere le mani sulla salvezza con un punto di vantaggio sulla zona retrocessione. Sfida sentita tra le due tifoserie ma in campo ci sarà spazio soltanto per i rispettivi obiettivi delle due squadre con i biancorossi quasi tagliati fuori dal discorso playoff.

Novellino conferma il 4-4-1-1 ma con la novità obbligata di Bidaoui sull’esterno sinistro per dare maggiore imprevedibilità ai duelli nell’uno contro uno. Paghera torna titolare accanto a Moretti, in attacco Eusepi affianca Ardemagni con Castaldo e Verde in panchina. Al centro della difesa è di nuovo il turno di Migliorini.

Bari decimato da nove infortuni ed una squalifica. Colantuono deve pertanto fare di necessità virtù con Salzano e Romizi rispolverati in mediana dal primo minuto con Greco. Nel tridente offensivo Parigini rientra dalla squalifica ma la spunta Furlan sulla linea avanzata con Maniero riferimento centrale e Galano secondo fantasista.

Avellino-Bari 1-1, il tabellino

Marcatori: 17’ pt rig. Salzano, 20’ st rig. Verde.

Avellino (4-4-1-1): Radunovic; Laverone (12’ st Verde), Migliorini, Djimsiti, Perrotta; Lasik, Moretti, Paghera, Bidaoui (39’ st Soumarè); Eusepi (8’ st Castaldo); Ardemagni.

A disp.: Lezzerini, Asmah, Omeonga, Solerio, Jidayi, Camarà. All.: Novellino.

Bari (4-3-3): Micai; Sabelli (44’ pt Cassani), Moras, Capradossi, Daprelà; Greco (28’ st Yebli), Romizi, Salzano; Galano (22’ st Parigini), Moretti, Furlan.

A disp.: Gori, Turi, Suagher, Portoghese, Coratella. All.: Colantuono.

Arbitro: Marini di Roma 1. Assistenti: Baccini di Conegliano Veneto e Dei Giudici di Latina. Quarto uomo: Luciano di Lamezia Terme.

Note: ammoniti 25’ pt Romizi, 19’ st Moras per gioco scorretto, 35’ pt Laverone, 19’ st Maniero, 20’ st Verde per comportamento non regolamentare; angoli 7-4.

Le formazioni ufficiali di Avellino (4-4-1-1) e Bari (4-3-3):

[sfve id1=”70″  id2=”71″]

A disp. per l’Avellino: Lezzerini, Verde, Castaldo, Asmah, Soumarè, Omeonga, Solerio, Jidayi, Camarà. All.: Novellino.

A disp. per il Bari: Gori, Cassani, Turi, Parigini, Suagher, Yebli, Portoghese, Coratella. All.: Colantuono.

Arbitro: Marini di Roma 1. Assistenti: Baccini di Conegliano Veneto e Dei Giudici di Latina. Quarto uomo: Luciano di Lamezia Terme.

LIVE – LA PARTITA IN TEMPO REALE

[sls id=”36″]