LIVE/ Basket, luci sul circus delle F8: Avellino pronta a stupire

LIVE/ Basket, luci sul circus delle F8: Avellino pronta a stupire

20 Febbraio 2015

Le Final Eight di Coppa Italia in corso di svolgimento a Desio, in Lombardia, sono già entrate nel vivo con il finale del primo quarto di finale. Al Pala Banco Desio l’ha spuntata l’Enel Brindisi di coach Bucchi che ha battuto l’Umana Venezia di Recalcati col finale di 70-80.

A distanza di due edizioni, ritorna a giocarsi la competizione tricolore anche la Sidigas Avellino che affronterà in serata (diretta web su Irpinianews.it a partire dalle ore 21) i campioni d’Italia dell’EA7 Emporio Armani Milano.

I biancoverdi di coach Frank Vitucci (presente sugli spalti con Gianluca De Gennaro e Stefano Bizzozi per visionare i possibili avversari delle semifinali) sono già da ieri in Brianza dove, ieri pomeriggio, hanno sostenuto un primo allenamento proprio al PalaDesio, continuando la marcia di avvicinamento stamane con una sessione di ‘rifinitura’ in una palestra del posto.
Ed è proprio in occasione di Avellino-Milano che sarà atteso il pubblico delle grandi occasioni per il day-1 delle Final Eight (scarsa affluenza degli spettatori almeno per la prima gara).

Il programma e i risultati della prima giornata – Nella prima giornata (valida per i quarti di finale) si scontreranno Venezia-Brindisi (punteggio finale 70-80), Sassari-Cremona (15,30), R. Emilia-Trento (ore 18), Milano-Avellino (ore 21).

Così Piero Bucchi commenta la vittoria dei suoi contro Venezia: “Abbiamo dimostrato grande voglia di difendere. Avevamo bisogno di essere squadra è questa è una vera soddisfazione per un allenatore: vedere la squadra che gioca di insieme“. Per Recalcati, Venezia “… ha pagato nel secondo tempo il nervosismo sui break. Brindisi ha vinto con merito“.

Tutto il circus del basket italiano è presente a Desio. Tecnici (da Recalcati a Peterson), giocatori, agenti, vecchie glorie e media: nessuno è voluto mancare a quella che è a tutti gli effetti la festa della palla a spicchi tricolore, sugli spalti e sul parquet.

Dopo Venezia-Brindisi, toccherà all’ex tecnico irpino Cesare Pancotto, head coach della Vanoli Cremona, scendere in campo contro Trento.

In aggiornamento


Nessun commento Presente

Comincia una conversazione

Ancora nessun commento!

Puoi essere il primo a cominciare una conversazione

<