L’irpino Massimiliano Salvatore nuovo comandante delle Frecce Tricolori

0
1438
Massimiliano_Salvatore
Il colonnello Massimiliano Salvatore con l'ex sindaco di Casalbore Raffaele Fabiano nel giorno del conferimento della cittadinanza onoraria

Sarà il tenente colonnello Massimiliano Salvatore, a partire dalla fine del mese, ad assumere il comando delle Frecce Tricolori.

La notizia è stata diffusa ieri dal governatore del Friuli Venezia Giulia Massimiliano Fedriga durante un incontro con il comandante della Pan, tenente colonnello Stefano Vit, ed il suo successore, Massimiliano Salvatore, appunto. Il Presidente della Regione ha rivolto un caloroso in bocca al lupo al neo comandante «per il nuovo prestigioso incarico nella certezza che la collaborazione con la Regione proseguirà inalterata quando lui assumerà il comando».

E l’Irpinia si carica di orgoglio. Il colonnello Salvatore infatti è un casalborese. Nel 2014 gli è stata anche conferita la Cittadinanza Onoraria dall’allora sindaco Raffaele Fabiano.

«Le più vive congratulazioni da parte mia personale, dell’amministrazione comunale e dell’intera comunità Casalborese – afferma l’attuale sindaco di Casalbore, Emilio Salvatore – per la nomina a comandante delle Frecce Tricolori del nostro concittadino Massimiliano Salvatore. Egli rappresenta un orgoglio per tutti noi e per le nostre terre. È l’esempio vivente di chi con sacrificio, passione, dedizione si impegna e raggiunge l’apice del successo. Siamo fieri di poter vantare questo grande traguardo raggiunto da Massimiliano».

Classe 1981, sposato e papà di due bambine, è un pilota EFA, (ha volato su Eurofighter Typhoon), proveniente dal 18° Gruppo del 37° Stormo di Trapani, ed ha esordito a maggio del 2014 nelle Frecce Tricolori, assegnato alla PAN, Pattuglia Acrobatica Nazionale, con il n° 7 (“Pony 7”). Nel 2019 è passato al “Pony 10” ricoprendo la posizione solista nella formazione della Pan; poi ha assunto assunto l’incarico di supervisore dell’addestramento acrobatico ma dopo la morte del capitano Alessio Ghersi, avvenuta lo scorso 29 aprile in un incidente a bordo di un ultraleggero, Salvatore è rientrato in formazione sempre come solista. Adesso ne sarà il comandante.

Attualmente Massimiliano Salvatore vive ad Udine ma fino al 2013 ha avuto la residenza a Casalbore dove ha frequentato le scuole per poi avviare la sua brillante carriera nell’Aeronautica Militare fatta di tanti sacrifici ma anche di tante soddisfazioni.

A Casalbore c’è tutta la sua famiglia d’origine: papà dirigente scolastico, mamma insegnante, fratello dottore commercialista. L’intera comunità è fiera del suo concittadino, di tutto il suo percorso culminato nella prestigiosa nomina di Comandante delle Frecce Tricolori.

La Pattuglia Acrobatica Nazionale è un grande orgoglio per l’intera nazione, fa sentire tutti un po’ più italiani.