L’Irpinia solidale, gli Ordini professionali toccano quota 106mila euro a favore del “Moscati”

L’Irpinia solidale, gli Ordini professionali toccano quota 106mila euro a favore del “Moscati”

11 Aprile 2020

Non si ferma la raccolta fondi attivata dagli ordini professionali irpini che, al momento, hanno raccolto 106mila euro per sostenere l’Ospedale “Moscati” di Avellino, impegnato in prima linea nell’emergenza Coronavirus.
La raccolta è nata dall’iniziativa dell’Ordine professionale dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Avellino con il Consiglio Notarile di Avellino, gli Ordini Professionali di Avellino dei Medici, degli Avvocati, degli Ingegneri, dei Consulenti del Lavoro, degli Architetti e dei Farmacisti, il Collegio dei Geometri, l’Ordine Provinciale dei Dottori Agronomi e Forestali, l’Ordine dei Geologi della Campania, l’Ordine dei Periti Industriali e Federfarma.

Anche l’Unpli (Unione Nazionale delle Pro Loco) Avellino, guidata dal Presidente Giuseppe Silvestri, ha deciso di far arrivare il suo contributo a conferma dello spirito di partecipazione e impegno che ha animato da subito il territorio provinciale. Fino ad oggi sono stati già impegnati oltre 102mila euro per l’acquisto di 550 video laringoscopi, 5300 mascherine FFP2 e due sistemi di monitoraggio per rianimazione.

Nei prossimi giorni sarà deciso, sempre in sintonia con la direzione generale dell’Ospedale Moscati, l’utilizzo della restante quota. Gli acquisti saranno in ogni caso ultimati entro il 17 aprile.

Le somme che successivamente perverranno saranno girate sul conto corrente dell’Azienda Ospedaliera Giuseppe Moscati.
Per chi volesse dare il proprio sostegno all’iniziativa i riferimenti del Conto Corrente sono:
Banco Bpm – Dip 1470 Avellino
N. Conto 010642
Intestato a: Ordine dei Dottori Commercialisti e Esperti Contabili di Avellino (incaricato)
Codice Swift BAPPIT21E70
Codice Iban IT03 G 05034 15100 000000010642
Causale: Emergenza Coronavirus