L’Irpinia piange lo storico Armando Montefusco

0
2674

AVELLINO-L’Irpinia piange Armando Montefusco, 77 anni, per tutti il “professore”, un infaticabile ricercatore e storico locale che ha dedicato gran parte della sua vita sia alle testimonianze sul passato che alla difesa dei simboli storici e artistici della citta’ capoluogo. L’ultima sua iniziativa era stata legata alla pulizia della Chiesa di San Nicola dei Greci. Ma tantissime le iniziative che lo avevano visto in prima linea. Armando Montefusco era nato ad Avellino nel 1946. Laureato in Chimica è stato responsabile del settore di chimica clinica e tossicologia presso un noto laboratorio di analisi. Appassionato studioso di storia locale, ha pubblicato diversi lavori sull’Irpinia. E’ stato collaboratore della “Società Storica Irpina” ed ha partecipato con propri contributi alla “Storia Illustrata dell’Irpinia”. Storico collaboratore del Corriere dell’Irpinia con cui ha pubblicato ben cinque volumi sulla storia dell’Irpinia, l’ultimo con un’ ampia parte dedicata a Monteforte, la citta’ dove viveva. Tantissimi i messaggi di cordoglio ai suoi familiari. Suo figlio Roberto e’ segretario di Sinistra Italiana.