Lioni, litigio mortale tra fratelli: domani l’interrogatorio presso il carcere di Bellizzi Irpino

Lioni, litigio mortale tra fratelli: domani l’interrogatorio presso il carcere di Bellizzi Irpino

7 Ottobre 2020

Fissato per domani, presso il carcere di Bellizzi Irpino ad Avellino, l’interrogatorio di convalida di Marco Della Vecchia, il presunto fratricida. Il giovane è assistito dai difensori, gli avvocati – Generoso Pagliarulo e Michele Manzella. Nei primi interrogatori resi presso la caserma dei carabinieri a Lioni e poi presso la casa circondariale il 32 ha parlato di una tragica fatalità.

La tragedia è avvenuta alle 4 di lunedì notte. I due fratelli litigano violentemente per cause ancora da accertare e uno dei due, Antonello 30 anni, muore dissanguato a causa di una ferita da coltello all’altezza dell’arteria femorale. Il presunto omicida nega di aver brandito quel coltello. A tenere il coltello sarebbe stato Antonello che avvicinandosi al fratello sarebbe scivolato infliggendosi un colpo alla coscia. Insomma una fatalità.

Ora la sua versione sarà verificata e incrociata sia con i dati della Scientifica dei Carabinieri che con l’esame del medico legale Elena Picciocchi.