Lioni, dolore per la morte di Antonello. Accertamenti nella villetta

Lioni, dolore per la morte di Antonello. Accertamenti nella villetta

5 Ottobre 2020

di AnFan – Lioni piange Antonello Della Vecchia, 30 anni, ucciso da un fendente che gli ha reciso l’arteria femorale e non gli ha lasciato scampo. A ferirlo, secondo quanto accertato dagli inquirenti, è stato il fratello maggiore, Marco, di 32 anni.

Il litigio è avvenuto al piano terra della villetta dove la vittima e il fratello abitavano con i genitori, che dormivano al piano di sopra quando è accaduto il tragico episodio. Le urla di Antonello hanno fatto scattare l’allarme. Purtroppo la corsa in ospedale si è rivelata inutile, per lavittima non c’era più nulla da fare.

Gli uomini della scientifica hanno eseguito i rilievi nella villetta di Contrada Procisa Vecchia. A Lioni sono arrivati anche il comandante provinciale dei carabinieri, Luigi Bramati, e il sostituto procuratore, Teresa Venezia. Il corpo della vittima è stato trasferito presso l’obitorio di Sant’Angelo dei Lombardi, dove sarà eseguita l’autopsia, dopo che il Pm conferirà l’incarico al medico legale.

In ospedale si è recato anche il sindaco di Lioni Yuri Gioino che ha manifestato la sua vicinanza alla famiglia Della Vecchia