Legge Autismo, i genitori: “Impugnata dal Governo, la politica intervenga”

0
6

L’Angsa (Associazione Nazionale Soggetti Autistici) ha presentato stamane in conferenza stampa il progetto per l’assistenza alle persone affette da autismo (in particolare minorenni) basato sull’attuale panorama legislativo e scientifico.

Il Progetto è stato consegnato in spirito propositivo alla Direzione Generale Asl di Avellino in data odierna, corredato da un ampio numero di sottoscrizioni di genitori di bambini e ragazzi autistici residenti in Irpinia.

“In questo momento – dichiara il delegato Angsa Francesco Bruno ai microfoni di Telenostra – ci sono bambini piccoli in lista d’attesa  e bambini che compiono di 12 e che rischiano di trovarsi al di fuori da un’assistenza strutturata. Le terapie domiciliari sono gli interventi migliori: il servizio in provincia di Avellino è attivato ma c’è stato un aumento di casi, circa 40 all’anno,che lo ha diminuito sia per qualità che per quantità.”

“La legge regionale – conclude – è stata impugnata dal Governo, il mio appello va alle forze politiche affinchè velocemente si riscriva questa legge limitandosi a fare le richieste previste. Il presidente De Luca ha voluto questa legge, speriamo che si sia trattato soltanto di un errore”.