Legalità, a Montemiletto consiglio comunale sulle iniziative di contrasto alla camorra

Legalità, a Montemiletto consiglio comunale sulle iniziative di contrasto alla camorra

24 Ottobre 2019

La nota a firma del Gruppo Consiliare Liberamente, Agostino Frongillo – Ermando Zoina – Giuseppina Meola – Simona Ciampi.

Lunedì 28 ottobre 2019, alle ore 17.30, presso la Sala Consiliare “G. Ciriello” del Comune di Montemiletto, si terrà il Consiglio Comunale in cui si discuterà, tra le altre cose, della mozione presentata dal Gruppo Liberamente avente a oggetto: “Iniziative di contrasto alla camorra o di qualsiasi altro tipo di organizzazione malavitosa e di sviluppo della legalità e della trasparenza da parte degli Enti Locali – Impegno per i Comuni a costituirsi parte civile nei procedimenti per mafia che coinvolgano le amministrazioni”.

I recenti fatti di cronaca, che hanno portato alla ribalta il coinvolgimento di 23 persone per reati di associazione a delinquere, estorsione, usura, voto di scambio politico mafioso e turbativa di pubblici incanti, hanno scosso l’intera provincia e anche la Comunità di Montemiletto.

Dinanzi a tali notizie, è necessario acquisire la consapevolezza che non esistono zone franche e che il pericolo di infiltrazioni malavitose e di gruppi delinquenziali nella società è un rischio anche in centri che possono apparentemente mostrarsi estranei a certi fenomeni.

E’ necessario dunque che tutti i livelli sociali, a partire dalle Istituzioni, lancino un messaggio chiaro: la lotta alle organizzazioni malavitose è una priorità per la quale è doveroso uno sforzo comune. Uno sforzo che ci auguriamo si possa fare insieme, maggioranza e opposizione, affinché passi un messaggio chiaro, perché questi fenomeni possono essere sconfitti solo con un’azione congiunta.

Abbiamo lanciato una proposta che prevede anche delle iniziative concrete.

Auspichiamo dunque che la nostra mozione sia condivisa dalla maggioranza consiliare lunedì in Consiglio Comunale.