Le aziende delle aree industriali irpine non pagheranno i costi della depurazione marzo-aprile

Le aziende delle aree industriali irpine non pagheranno i costi della depurazione marzo-aprile

16 Aprile 2020

Le aziende delle aree industriali irpine non pagheranno i costi della depurazione marzo-aprile. Lo ha deciso il consorzio Asi di Avellino proprio per andare incontro alle imprese insediate nelle 12 aree industriali. I costi della depurazione e dell’acqua e i costi fissi, relativi al bimestre marzo– aprile, non saranno fatturati e, dunque, non dovranno essere pagati delle aziende insediate.

L’Asi auspica, altresì, che il 4 maggio le aziende irpine possano riprendere la propria attività, ferma ormai da circa due mesi a causa dell’emergenza coronavirus.