Le associazioni cinematografiche di Avellino ricordano Fellini

0
1

Avellino – Un’iniziativa unitaria delle associazioni cinematografiche di Avellino nel ricordo di un Maestro del cinema mondiale: Federico Fellini. L’evento si svolgerà Mercoledì 7 Maggio al Cinema Partenio di Avellino, con inizio alle ore 19.30, con la proiezione unica di Che strano chiamarsi Federico – Scola racconta Fellini, il film di Ettore Scola presentato con grande successo di critica all’ultima Mostra del Cinema di Venezia.

La proiezione, che integra e conclude il Cineforum VISIONI del Centrodonna Avellino, organizzato in collaborazione con il Cinema Partenio e la rivista “Quaderni di Cinemasud”, rappresenta un anteprima della Festa del Cinema – attraverso l’omaggio a due grandi registi italiani – e al tempo stesso un momento di riflessione e di confronto tra le realtà associative impegnate nella promozione della cultura cinematografica in città.

Insieme a Centrodonna Avellino-Visioni, ImmaginAzione, Zia Lidia Social Club e “Quaderni di Cinemasud” hanno aderito e partecipano all’iniziativa: Associazione “La Bella Estate”, Astrolite, Centro Culturale “Camillo Marino”, Centro Studi Cinematografici, Cinecircolo RiCreaAzione, Cinecircolo “Santa Chiara”, Comitato per l’Eliseo, Comitato Giovani Avellinesi, Cocis (Teatro “99 posti”), Europart 94, Godot Art Bistrot, Movimento irpino per il Bene Comune, “Sentieri Selvaggi”.
L’incontro avrà inizio alle ore 19.30 nella sala 1 del Cinema Partenio, con la presentazione del film e una proposta delle associazioni sul Cinema Eliseo. Alle ore 20.00 avrà inizio la proiezione di Che strano chiamarsi Federico – Scola racconta Fellini.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here