Le 5 più grandi vincite di Blackjack  

0
1043

Il Blackjack è uno dei giochi di carte da casinò più popolari al mondo ed è spesso citato tra i più amati giochi d’azzardo, insieme a baccarat e poker. Il gioco, nasce probabilmente intorno al 1600, originato dal gioco di carte ventuno o Vingt-Un. Gli storici presumono che il gioco sia di origine spagnola, essendo citato per la prima volta nel libro del giocatore d’azzardo Miguel De Cervantes. Il Blackjack viene giocato con un mazzo di 52 carte e i suoi giocatori non competono tra di loro, ma competono con il banco. Altri giochi derivati da ventuno sono gli europei Ving-et-un e Pontoon e il Russo Ochko. Il gioco è diventato popolare negli anni per la sua facilità e una puntata di partenza bassa, in più molti tavoli da Blackjack offrono un ritorno di guadagno molto alto. Proprio per questo motivo negli anni ci sono stati numerose vincite incredibili che sono entrate a far parte della storia del gioco d’azzardo. Vediamo insieme alcune delle più memorabili.

  Ken Uston – $4.5 milioni

Ken Uston, chiamato anche spesso il Re della strategia Blackjack, è uno dei personaggi mitici della cultura di questo gioco. Quindi, se ami il Blackjack a mano multipla, avrai sicuramente sentito parlare di questa figura. Non solo Ken ha creato la primissima squadra di blackjack, ma ha anche sviluppato strategie che aiutano a vincere il gioco regolarmente. Negli anni ‘70 e ‘80 infatti Uston ha girato con la sua squadra diversi casinò dove le scommesse erano fino a $12,000 per mano. E vengono ricordate per aver ottenuo una delle prime grandi vincite di Blackjack, vincendo $4.5 milioni.

Proprio perchè con le sue skills Ken ha trasformato la pratica di contare le carte in una forma d’arte, i casinò hanno dovuto prendere dei provvedimenti. Dopo le sue numerose vincite i casinò hanno adottato il blackjack a più mani e diversi mazzi di carte. La sua storia ha ispirato numerose altre squadre, come ad esempio quella di MTI.

 Michael Geismar – $470,000

Avete presente il film Ocean 11 con Brad Pitt e George Clooney? Se si, sicuramente vi ricorderete il fantomatico Bellagio, dove si svolge l’azione. È questo il luogo dove si svolge anche la storia di Michael Geismar. L’investitore, è famoso per aver scommesso $300 dollari durante una noiosa colazione al Bellagio, riuscendo, attraverso calcoli matematici ed arrivare a una vincita di $470,000. Si dice che per vincere Geismar abbia usato la strategia di raddobbiare le vincite, ritirandosi nei momenti giusti.

  MIT Blackjack Team – $100 milioni

Negli anni ‘70 e ‘80, ispirati dalla squadra di Ken Uston, nascono numerosi team di studenti dell’MIT (Massachussets Institute of Technology). Le avventure leggendarie di questi giocatori viene raccontata dal film di Ben Mezrich Bringing Down the House.

Gli studenti giocavano a Blackjack utilizzando l’abilità di conteggio carte che divenne sempre più sofisticata nel tempo. La base di questo metodo constituisce nell’assegnare valori in punti ai mazzi di carte del casinò. Mani con tante figure (di valore 10) sono considerati ‘hot’, quindi la scommessa dovrebbe essere alta. Mentre mani con carte molto basse sono ‘cold’ e dovrebbe essere evitate.  

Si dice che nel 1990 la squadra di Bill Kaplan abbia finto una somma superiore ai $100 milioni giocando al gioco di carte.

 Dana White – $2 milioni

 La storia di Dana White, Presidente del UFC, non è resa epica solo dalla sua vincita di $2 milioni, ma dal fatto che questi soldi avrebbero potuti essere molti di più se non gli fosse stato imposto un limite dal casinò. Dana ha ricevuto infatti più volte sanzioni dai casinò. Nel 2012 d esempio è stato bandito da Palm Casino con l’accusa di conteggio carte. La sua vincita infatti avviene nel 2014, quando viene riammesso nell’edificio. Nel giro di tre mesi riesce a raggiungere un numero di vincite consequenziali arrivando a una vincita di $2 milioni. La vincita di White non supera questa somma a causa delle sanzioni che subisce durante quel tempo: viene ridotto il suo limite di scommessa per mano da $25,000 a $5000 e viene infine nuovamente bandito.

  Kerry Packer – $40 milioni

Kerry Packer è conosciuto per aver vinto $40 milioni in meno di un’ora a Las Vegas MGM Grand. Una cifra impressionante se si pensa che la maggior parte delle grandi vincite viene fatta in un lasso di tempo molto più lungo.

La strategia vincente di Packar è stata quella di puntare otto mani simultanee allo stesso tavolo, puntando $250,000 ad ogni giro. Sfortunatmente Packer è conosciuto per le sue vincite, ma anche per le sue grandi perdite. Una volta di $27.4 milioni in dieci mesi, un’altra di $10 milioni in una sola notte. Packar avrebbe potuto forse giovare di un po’ di allenamento, che sarebbe ora possibile con l’opportunità di giocare nei casinò muniti di licenza AAMS senza registrazione e con soldi virtuali. Un buon modo di imparare senza perdere soldi veri!