“Lavoro, sicurezza e tutela del patrimonio culturale”: ecco le priorità di ArianoVa

0
12

Oggi pomeriggio presso il palazzo degli Uffici di Ariano Irpino il candidato alla carica di sindaco, Anselmo La Manna, ha presentato ai cittadini la sua squadra di ArianoVa.

“Undici uomini e donne – spiega La Manna – da sempre vicini a me e ai cittadini perché conoscono questo paese e le sue problematiche”.

L’aspirante fascia tricolore ha spiegato il suo programma politico entrando nel dettaglio punto per punto.

Primo focus: la sicurezza e l’educazione alla legalità. “Insieme gestiremo la città – spiega – questo è un progetto per il nostro futuro”. Poi, lotta all’occupazione abusiva, strade piu sicure; video sorveglianza nei punti strategici come Cardito e i Martiri; potenziare la municipale e avviare un tavolo con le forze dell’ordine periodico attraverso un delegato del comune che abbia rapporto costante.

Altro punto, la protezione sociale aiutando le famiglie, i giovani ed eliminando le barriere architettoniche.

E ancora, il lavoro. “Possiamo creare orti collettivi nelle zone abbandonate, recuperare il castello attraverso visite giornaliere e aprire Aequum Tuticum”. Questi i suggerimenti del candidato per creare nuove possibilità di lavoro.

La Manna, poi, dichiara la sua volontà di ricorrere quanto prima ad una raccolta firme tra i cittadini per migliorare la raccolta rifiuti. “Non è possibile che la raccolta oli esausti sia affidata ad una cooperativa di Venticano” dice.

Ultimo punto nodale del programma di ArianoVa, l’abbattimento della burocrazia. “Noi siamo per la politica porta a porta, così si sta accanto ai cittadini” conclude.