L’Avis di Volturara Irpina compie 40 anni: cerimonia rimandata causa Covid

0
548

Si riporta la nota dell’Avis di Volturara Irpina.

Oggi (04/01/1982- 04/01/2022) è il 40 Anniversario della Nostra AVIS.

Nostro malgrado, causa aumenti di contagi al Covid 19 e variante Omicron a Volturara è stata rinviata la cerimonia commemorativa a data da destinarsi. E’ mio dovere ricordare la memoria del Nostro Fondatore Padre Paolo Cicotti che in silenzio con umiltà, onestà, umanità, carità cristiana, altruismo è stato sempre pronto ad aiutare i meno fortunati e ha contribuito affinché la Nostra AVIS esistesse (a lui è stata intitolata la ” SUA ” e ” NOSTRA” AVIS in data 02 maggio 2004).

Grazie di cuore a Padre Paolo Cicotti e a Padre Emilio Colucci che ci hanno ospitato dal 1982 al 1995 facendosi carico di tutte le spese (acqua, luce, fotocopie, ecc) garantendo l’attività primaria a quel gesto nobile del ” DONO DEL SANGUE”.

La storia dei Nostri primi 40 anni di presenza sul territorio dell’attività primaria “LA DONAZIONE DEL SANGUE” definita come principale scopo, anonima, gratuita, volontaria, periodica e responsabile, costituisce un atto di umana solidarietà e di dovere civico, che configura il “DONATORE” , promotore e partecipe di un “UN PRIMARIO SERVIZIO SOCIALE” quale “OPERATORE DELLA SALUTE ” nell’ambito del SSN (servizio sanitario nazionale).

La sezione ha trovato opportuno dare altri segni di solidarietà partecipando e promuovendo numerose raccolte: eventi calamitosi, emergenza Kosovo con l’adozione a distanza dal 1997, terremoti, pesche di beneficenza, casi umanitari e altre raccolte fondi: Pro Fondazione Telethon dal 1997, Pro AIL sezione di Avellino dal 1984 ecc.

La sezione da diversi anni promuove e sensibilizza la cultura del “DONO DEL SANGUE” con progetti mirati: “L ‘AVIS entra nella scuola” e giusto dire che negli ultimi anni non è stato possibile per ovvi motivi. Siamo stati inoltre presenti a diverse udienze del Santo Papa.

In conclusione è doveroso ringraziare tutte le Donatrice e i Donatori del passato e del presente, i Soci Fondatori, chi ci ha sostenuto in questi anni, le Amministrazioni tutte che ci hanno concesso i locali gratuiti per potere svolgere la nostra attività, l’ I.C. Statale A. Di Meo della scuola: Infanzia, Primaria e Secondaria di primo grado di Volturara Irpina, di Montemarano e di Castelvetere Sul Calore che ci hanno sostenuto in tutte le nostre attività di carattere benefico, sociale e per i meno fortunati, a tutte le persone del passato e del presente che hanno rivestito la carica di Presidente, di dirigente e a tutti i volontari che ci hanno sostenuto in questi anni.

Ricordiamo e onoriamo la memoria di Padre Paolo Cicotti ofm e di tutti i Donatori tornati alla casa del Padre Celeste. “IL PIU’ BEL REGALO CHE POSSIAMO RICEVERE E’ LA POSSIBILITA’ DI DONARE”. Vi cito una frase di una persona che è guarita: ” GRAZIE, CHIUNQUE TU SIA…DEDICATO A TUTTI GLI EROI SCONOSCIUTI CHE DONANO SANGUE”.