L’artista irpino Giovanni Moschella premiato a Napoli

0
4
poesia letteratura
poesia letteratura

moschella giovanniE’ stato conferito all’artista irpino Giovanni Moschella venerdì 29 aprile ore 15,00 presso il Maschio Angioino di Napoli un premio con targa alla carriera per i suoi  meriti artistici, culturali e sociali alla VIII Edizione del prestigioso Premio Nazionale di Poesia “Alfonso Gatto”.

L’Associazione “Alfonso Gatto – I Nuovi Angeli” in collaborazione con il  Circolo Culturale “La Contea” e  il Salotto Culturale  “Tina Piccolo”  ha promosso il  Premio Nazionale di Poesia “Alfonso Gatto” VIII  edizione con il Patrocinio della  Regione Campania e del Comune di Napoli.

Il Premio Nazionale di Poesia “Alfonso Gatto” è stato creato e voluto da Saverio e Imma Gatto in onore del figlio Alfonso, studente universitario presso l’istituto Orientale di Napoli, la cui vita terrena è durata solo 24 anni ma che insieme a quella degli altri angeli dura ancora nei cieli della conoscenza e dell’amore.

Questo premio vuole essere un omaggio alla sua figura, alla sua personalità,   e alla sua bellezza morale. Bellezza morale che si rifletteva nel suo aspetto giovane e ridente, attraverso le parole e gli atteggiamenti allegri ma assai spesso teneri verso un mondo che egli sentiva aveva bisogno del suo amore, i vecchi, i bambini, gli animali.

Alfonso era una persona speciale, generosa, disponibile, solare che amava la vita con gioia, allegria, coraggio e passione. Amava la musica, la poesia e viaggiare…Ma Alfonso non era solo questo: osservatore del mondo e della natura, sensibile come pochi, non tollerava le ingiustizie e le cattiverie, non alzava barriere con il prossimo. Alfonso ha compreso che l’amore è la forza motrice del mondo. Questa è la sua preziosa eredità!

Dottore in Economia, giornalista ed operatore culturale Giovanni Moschella ha pubblicato i testi di poesia “I riflessi dell’anima” e “Oltre la frontiera”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here