Lapio – Alle porte l’evento dedicato al 150° dell’Unità d’Italia

0
6

Lapio – Continuano gli eventi dell’estate. Dopo il IV Palio del Vino, cominciano riecheggiare nell’aria le note dell’Inno di Mameli, infatti dopo il successo ottenuto con la conferenza stampa di presentazione al Carcere Borbonico di Venerdì 22 Luglio, continuano ed entrano nel vivo i preparativi per l’evento “Alla Corte dei Filangieri” del 5, 6 e 7 Agosto; un evento culturale ed enogastronomico imperdibile. Dalle parole del presidente Caprio e dei giovani della Pro Loco, si evince una forte volontà di valorizzare le bellezze artistiche ed enogastronomiche lapiane, mirando a far conoscere e scoprire una terra ricca di storia e cultura, dando spazio alle idee giovani dei giovani, infatti il Presidente ha sottolineato ed evidenziato come questa manifestazione sia stata voluta fortemente dai giovani, ed è portata avanti principalmente da loro sfruttando l’esperienza dei “meno giovani”. L’obiettivo di quest’evento, memore del successo dello scorso anno, è sicuramente quello di attirare il maggior numero di turisti, facendo conoscere loro la bontà dei prodotti genuini lapiani e l’eccellenza delle cantine locali. Oltre ciò, s’intende valorizzare con questa manifestazione le aziende e le associazioni operanti sul territorio come la neonata Ass. Viticoltori di Lapio in modo da poter contribuire, anche se con poco, al superamento di un periodo sicuramente poco felice. La Pro Loco Lapiana, è a completa disposizione dell’ospite, e cercherà di soddisfare ogni sua richiesta. Organizzerà visite guidate previa prenotazione, cercherà di darvi consigli utili sul dove farvi mangiare e dormire, tutto ciò contattando la Pro Loco all’indirizzo info@prolocolapiana.it o al numero di tel. 3774120924. Le serate saranno allietate da musicisti di calibro internazionale, si passerà dalla musica folk d’autore, alla posteggia napoletana, fino ad arrivare alle celeberrime arie verdiane, e alle musica di Paganini, Tarrega e Prokofiev con artisti di calibro internazionale.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here