Laboratorio di teatro inclusivo: prima lezione domani a Grottaminarda

0
1687

Prenderà il via domani, venerdì 1° marzo, a Grottaminarda “Auto Teatranti” laboratorio di teatro inclusivo a cura dell’Associazione “Insieme si può Sarno” con il sostegno de “I Bambini Delle Fate”.

Laboratorio_teatro_inclusivoIl laboratorio è rivolto a ragazzi autistici e normotipici, con età compresa tra i 15 e i 20 anni, ha lo scopo di:
– dare attenzione allo sviluppo dell’autonomia dove le persone autistiche hanno la possibilità di raggiungere ottimi livelli grazie all’offerta di stimoli adeguati;
– promuovere la solidarietà verso ogni situazione di diversità e al tempo stesso permettere a tutti di crescere nella reciprocità;
– imparare a lavorare insieme, scegliendo servizi e attività che promuovano l’autonomia per avere un ruolo attivo e non di semplici fruitori.

“I Bambini Delle Fate” è una fondazione che si occupa di sostenere progetti di inclusione sociale in tutta Italia, e, da tempo, grazie all’associazione “Insieme Si Può Sarno” e alla competenza e professionalità del presidente Biagio Ruocco e della “fata” Valentina Scarpellino, sono attivi nella Valle dell’Ufita, per ora soprattutto a Grottaminarda e Ariano Irpino.

Le imprese locali e le istituzioni ufitane, le famiglie, in breve tempo hanno compreso di trovarsi di fronte ad un’occasione di progresso per l’intera comunità e hanno raccolto la sfida dell’inclusione, aderendo alla rete di sostenitori e volontariato.

E’ così che nasce Auto Teatranti, laboratorio di teatro inclusivo rivolto a ragazzi autistici e normodotati con età compresa tra i 15 e i 20 anni. Lo scopo è ancora una volta quello di offrire stimoli adeguati allo sviluppo di autonomia dei ragazzi autistici e dare al contempo a tutti i partecipanti un momento di crescita collettiva, così da consentire ai partecipanti l’esperienza della reciprocità, imparando a lavorare insieme con un ruolo attivo importante.

Le lezioni si terranno dalle ore 17 alle 18, presso il Groove dance studio, in via Sicilia 18 a Grottaminarda. La direzione artistica è a cura di Katia Cogliano ed Ester Moscaritolo.