La Procura deposita gli atti sul sindaco Festa: mercoledì udienza al Riesame

0
1427

Fissata la discussione davanti al Tribunale del Riesame per le misure reali di Avellino anche per la richiesta di annullamento dei sequestri avvenuti nel corso della perquisizione a carico del sindaco di Avellino Gianluca Festa, sia presso la sua abitazione che a Palazzo di Città. L’istanza presentata dal penalista Luigi Petrillo sarà infatti discussa il prossimo 27 marzo davanti al collegio presieduto dal giudice Roberto Melone e composto dai magistrati Cozzino e Ciccone. In mattinata il pm che coordina le indagini, il sostituto procuratore Vincenzo Toscano, ha anche depositato all’attenzione della.difesa una parte degli atti raccolti nell’ambito delle indagini condotte dai Carabinieri del Nucleo Investigativo agli ordini del tenente Gianluca De Vivo. Come è noto, nel decreto di perquisizione eseguito a carico di Festa, si faceva riferimento a presunti illeciti collegati alle sponsorizzazioni della Del.Fes, squadra di basket che il sindaco aveva fondato negli anni scorsi. Sponsorizzazioni, sempre secondo le accuse, da parte di imprese e cooperative che avevano ottenuto affidamenti dal Comune di Avellino.