La droga corre tra Ariano e Foggia, arrestati 4 arianesi in Puglia

La droga corre tra Ariano e Foggia, arrestati 4 arianesi in Puglia

27 Febbraio 2015

Quattro soggetti di Ariano Irpino, una donna e tre uomini, tutti di età compresa tra i 40 e i 30 anni, sono stati arrestati dagli agenti della Squadra Mobile presso la Questura di Foggia nel corso di un blitz che ha portato a sgominare un emergente traffico di droga sull’asse che collega il capoluogo dauno al Comune del Tricolle.

Il fatto è accaduto nella tarda mattinata di ieri quando la sezione narcotici ha pizzicato per un controllo i 4 a Foggia proprio mentre si apprestavano a lasciare la città per ritornare in Irpinia. Di qui, la decisione degli agenti di fermare e di sottoporre a controllo l’auto degli arianesi, già noti alle forze dell’ordine per furto e guida senza patente.

Così, a bordo della vettura, occultata in una borsa posta sul sedile posteriore, i poliziotti hanno ritrovato ben 12 panette di hashish per un peso attorno a 1,2 chili (valore della merce tra 7 e 10mila euro). La droga era avvolta da cellophane trasparente e suddivisa in 2 blocchi da 5 manette cadauno e 2 manette sciolte. Tutte con la scritta “Africa” impressa su un lato. Oltre al sequestro dello stupefacente, è stata sequestrata l’auto e la somma di 445 euro.

“Probabilmente – ha riferito il capo della Mobile di Foggia Michele Pucci – i quattro erano a Foggia per approvvigionarsi della droga che sarebbe stata poi smerciata ad Ariano Irpino e nei dintorni. E’ probabile che qualcuno abbia fornito ai 4 la cospicua somma di denaro utile all’acquisto della droga. Uno dei giovani arrestati era in procinto di partire in cerca di lavoro per la Germania”.


Nessun commento Presente

Comincia una conversazione

Ancora nessun commento!

Puoi essere il primo a cominciare una conversazione

I Tuoi dati saranno al sicuro!L'indirizzo email non verrà pubblicato. Anche altri dati non saranno condivisi con terzi.