La comunità di Forino ringrazia la maestra Cocozziello

0
42

“Siamo ormai giunti agli sgoccioli, ma di sicuro la maestra Gaetana Cocozziello avrà tanto da raccontare ai posteri di quanto fatto durante la sua iridata carriera scolastica.

Come si dice “il tempo e’ tiranno” ma anche per lei ormai  è giunto il momento di godersi la meritata quiescenza dopo quaranta anni di impegnativa carriera scolastica costellata da belli ma anche di tanti  difficoltosi momenti.

Forino la ringrazierà in pompa magna il giorno 31 maggio alle ore 17.00 presso la Palestra della Scuola Secondaria Elodia Botto Picella ,   alla presenza delle massime autorità locali  così come è dovuto per quelle persone speciali dalle vite speciali.

Si perché  questa arguta, sagace, briosa insegnate giunta nella valle sette colli nell’ ormai lontano 1985 , durante la sua carriera scolastica ha saputo bene coniugare , istruzione , sensibilita’ ed umanita’ verso generazioni di pargoletti forinesi della piccola infanzia passati e cresciuti sotto i suoi sguardi materni prendendosi a cuore le situazioni di ognuno.

Lei porto sicuro sia per bambini che per genitori e faro caposaldo dell’istruzione forinese, dietro la sua figura esile discreta ha sempre deificato professionalità  serietà e caparbietà, tanto ne e’ la prova il fatto di aver ricoperto per oltre un ventennio la carica di Coordinatrice Responsabile dell’istruzione della prima infanzia della scuola forinese.

Ma pur inserita in un ruolo comunque ostico ha sempre asserito a chiunque la incontrasse il suo inseparabile motto “ Prima di tutto i bambini “

Ed i bambini del suo amore ne andavano fieri in un connubio che ha varcato i confini dei decenni . Ed i bambini la amavano e la amano come lei ha amato loro.

Ed a Forino nell’ attesa dell’ultimo ringraziamento del 31 maggio alla stimata maestra Gaetana Cocozziello la commozione traspare  sul volto di tanti anche e soprattutto per il fatto che forse sara’ davvero difficile rimpiazzare una figura scolastica così importante ma senza dubbio ci si dovrà molto impegnare anche solo per riconoscenza a continuare sul tragitto tracciato da questa persona unica e squisitamente speciale, come d’altronde lei sicuramente vorrà.”

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here