“La collina dei bambini” per far rivivere il centro storico

0
453

“La collina dei bambini” è il titolo dell’evento in programma l’11 ed il 12 giugno prossimi, sabato e domenica, organizzato dalla Pro Loco Abellinum Civitas Selleczanum di Avellino in occasione della Giornata mondiale contro il lavoro minorile indetta nel 2002 dall’International Labour Organization (ILO).

Una “due giorni dedicata ai bambini”, attraverso una serie di attività ludico-culturali rivolte a tutti e completamente gratuite. Lo scopo dell’iniziativa è quello di far rivivere il centro storico di Avellino partendo dal sorriso e dalla gioia dei bambini tra colori, zucchero filato, favole e giochi d’altri tempi, ma allo stesso tempo di sensibilizzare e informare l’opinione pubblica sull’importanza di intraprendere azioni urgenti per l’eliminazione del lavoro minorile e ogni forma di sfruttamento attraverso la diffusione del rapporto Child Labour: Global estimates 2020 trends and the road forward pubblicato dall’Unicef nel 2020 in occasione di questa giornata.

“Chi fa lavorare un bambino gli uccide l’infanzia”, è lo slogan. La realizzazione e la programmazione di questo evento, patrocinato dal Comune di Avellino, è stato possibile grazie alla collaborazione di Consiglia D’Aquino dell’Angolo delle Storie, del maestro Giovanni Spiniello, dell’Associazione del corpo dei vigili del fuoco, di Dentice Pantaleone, dell’azienda Italnolo, della Diocesi di Avellino e dell’Arciconfraternita dell’Immacolata Concezione.