La Ciarambino a Borgo Ferrovia: “Il M5s lavora in squadra. La Lega? Non votatela in Campania”

La Ciarambino a Borgo Ferrovia: “Il M5s lavora in squadra. La Lega? Non votatela in Campania”

11 Maggio 2019

Renato Spiniello – Tour nei quartieri per il Movimento 5 Stelle, con il candidato sindaco di Avellino Ferdinando Picariello e la sua lista. Questa mattina, alle 10:30, la compagine pentastellata ha fatto tappa a Rione Mazzini, dove, grazie all’iniziativa Molecole Positive ideata dal Movimento a livello locale, sono stati montati nuovi canestri al campetto di basket e sostituiti quindi quelli esistenti, vecchi e malandati.

Nel pomeriggio i candidati, insieme alla deputata Maria Pallini e alla Capogruppo 5 Stelle in Regione Campania Valeria Ciarambino si sono ritrovati a Borgo Ferrovia per una pubblica assemblea. “Per noi è centrale recuperare la vitalità dei quartieri che evitiamo sempre di chiamare periferie – precisa il candidato sindaco Ferdinando Picariello – essi devono ritornare al centro dell’attenzione. Le problematiche maggiori si sentono in queste zone per anni maltrattate dall’assenza della politica, se non nel momento in cui si andava a chiedere il voto. Borgo Ferrovia, in particolare, con l’elettrificazione della linea ferroviaria dovrà diventare il fulcro di una nuova Avellino alternativa e sostenibile”.

“La mia presenza qui, in un comune importante come Avellino chiamato alle urne, come quella di tutti i parlamentari e i Ministri, è il segno di quanto il M5s lavori in squadra a tutti i livelli: locale, regionale e nazionale. Chi amministra Avellino potrà contare sull’appoggio di tutti i livelli istituzionali. Non dimentichiamo che la Regione ha competenze importanti su questioni, come la sanità, i trasporti, il lavoro e il turismo, che hanno grande impatto sulla vita dei cittadini. Ci auguriamo che questa volta possiamo vincere ad Avellino e ottenere una maggioranza che ci consenta di governare per 5 anni”.

E sul rapporto regionale con la Lega, la Consigliera di Palazzo Santa Lucia precisa: “Lega e M5s sono due forze politiche distinte che hanno valori fondanti molto diversi e che si ritrovano a governare su un contratto e quindi su delle cose da fare, tuttavia dico ai cittadini campani di badare bene a votare la Lega, in quanto qui sta consumando un vero e proprio inciucio con De Luca”.

Anche la parlamentare Maria Pallini ha voluto sottolineare la compattezza dei pentastellati: “Dobbiamo fare una campagna elettorale non solo ad Avellino ma in tanti altri comuni come Ariano Irpino, Montoro e Mercogliano, quindi ci stiamo suddividendo, ma il M5s è compatto e lo è sempre stato. Continuiamo ad andare avanti così, spero che ad Avellino si vinca nuovamente”.