“La Bohème”, fervono i preparativi per spettacolo ad Avellino

0
2

Fervono i preparativi per “La Bohème” del “Nicola Sala” in programma per sabato 16 novembre al Teatro Carlo Gesualdo di Avellino. È ormai conto alla rovescia per la messa in scena dell’Opera pucciniana che, in occasione della riedizione avellinese, sarà frutto di un’intensa collaborazione tra i Conservatori di Benevento ed Avellino. I giovani musicisti appartenenti ad entrambe le Istituzioni in questi giorni saranno impegnati in un fittissimo calendario di prove musicali e sceniche. Una settimana intensa che avrà il suo apice sabato 16 con un doppio appuntamento: la mattina avrà luogo una recita per le scuole, la sera alle 20 una per il pubblico. Un grande impegno per i docenti e gli allievi del “Nicola Sala” che, dopo il successo di “Benevento Città Spettacolo”, sono ora alle prese con “nuova prima” de “La Bohème”, studiata e ripensata per adattarsi perfettamente alla nuova esperienza avellinese. Questo il commento del regista, Emanuele Di Muro: “L’attività svolta dal Laboratorio Lirico-Orchestrale non trova paragoni in Italia. Il nostro obiettivo è quello di formare professionalmente i ragazzi ponendoli a contatto con il grande repertorio operistico e dando loro la possibilità di confrontarsi con il palcoscenico. In passato altre produzioni del Conservatorio hanno superato i confini locali trovando spazio in importanti contesti nazionali, l’esperienza avellinese sarà un’ulteriore occasione per esportare un prodotto d’eccellenza”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here