La Befana vien di notte… a ritmo di samba: Roca si racconta

3 Gennaio 2006

Quest’anno la Befana arriva dal caldo Brasile, ma solo per la consueta edizione della Festa Nazionale dell’Epifania di Urbania. A ritmo di samba, tra musica e danze, la dolce vecchina che nell’immaginario collettivo dispensa caramelle ai grandi e piccini, stringerà ‘alleanza’ con Bahia, per una Epifania davvero unica. Si comincia domani. I vicoli dell’antica Casteldurante, saranno pervasi dal brio di musica, danza, folklore e artigianato della ricchissima cultura di Bahia, uno degli Stati più grandi e popolosi del Brasile. L’atmosfera di festa che si respira in Brasile si sposa perfettamente con quella della Festa Nazionale della Befana: la graziosa città di Urbania si trasformerà, per l’occasione, nel paese dei balocchi. Ed alla grande festa non poteva mancare anche la nostra provincia. A rendere possibile i collegamenti tra Italia, Brasile e Londra sarà proprio una società di telecomunicazione avellinese. La ‘Domocasa’, che allestirà i pannelli e lo stand dello Stato di Bahia. Durante la manifestazione, saranno proiettate in anteprima esclusiva in Europa, le nuove pellicole: “Double Vision” e “Frontal Vision”, uniche al mondo applicabili su vetro, cristallo e plexiglass che permette una visione da ambedue i lati, fino a 175° per lato. Un altro irpino, Giuseppe Roca, fotografo e freelance di Avellino, presenterà presso la Scuola Italia, una mostra-reportage ‘Gente di Bahia’. Ci saranno laboratori per bambini con animatori specializzati, mentre per i più grandi si terrà una degustazione dei piatti tipici della cultura bahiana. Dopo il boom di visitatori della giornata inaugurale, giovedì in Piazza del Duomo sarà cotta una maxi frittata che verrà distribuita a tutti i golosi che accorreranno a questo dolce appuntamento. Il clou dei festeggiamenti, vedrà scendere in campo la Befana in carne ed ossa. Infatti, la vecchina più famosa del mondo, premierà la bambina e il bambino provenienti da più lontano, a famiglia di camperisti più numerosa e a quella che sarà arrivata dall’angolo più remoto del globo. Inoltre, e per tutta la giornata, sarà possibile avere uno speciale annullo postale della Befana. E per chi volesse fare shopping epifanico non può mancare la piacevole passeggiata tra gli stand del mercatino per poi ristorarsi presso i point-break allestiti lungo le stradine. In sintesi, e senza altri giri di parole, la Festa Nazionale della Befana offrirà gastronomia, cultura, musica, danza, e divertimenti per tutti i bambini… senza età.


Nessun commento Presente

Comincia una conversazione

Ancora nessun commento!

Puoi essere il primo a cominciare una conversazione

I Tuoi dati saranno al sicuro!L'indirizzo email non verrà pubblicato. Anche altri dati non saranno condivisi con terzi.