Irregolarità nella gestione dei rifiuti: due denunce a Lacedonia

Irregolarità nella gestione dei rifiuti: due denunce a Lacedonia

10 Giugno 2020

I Carabinieri della Stazione Forestale di Lacedonia hanno denunciato in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Avellino, 2 persone ritenute responsabili, a vario titolo, di illecita gestione di rifiuti.
Nell’ambito di controlli agli impianti di depurazione, i Carabinieri, unitamente a personale dell’A.R.P.A.C. di Avellino, hanno effettuato un’ispezione ad un impianto di trattamento di reflui industriali e dei rifiuti liquidi, ubicato a Lacedonia.

Le verifiche permettevano di riscontrare la non conformità della qualità dello scarico ai limiti tabellari in relazione ai parametri alluminio e azoto nitrico ed accertare l’inquinamento del corpo idrico ricettore, nonché violazioni in ordine alla gestione dei rifiuti prodotti dal trattamento depurativo, con possibili danni o pericoli alle risorse
urbanistiche o paesaggistiche protette.