“IrpiniArte” presenta il concorso  “Assettati Addo Vuò” a Manocalzati

“IrpiniArte” presenta il concorso “Assettati Addo Vuò” a Manocalzati

2 Luglio 2015

Sedie fluttuanti è il frutto del genio di artisti provenienti da ogni angolo di Irpinia che si sono cimentati in quest’insolita sfida che rilegge, uno dei mestieri dell’artigianato tradizionale, la creazione di sedie appunto, in chiave moderna. Gli Artisti che hanno preso parte ad “IrpiniArte”, inserita all’interno del palinsesto dell’evento Assettati Addo vuo’ a Manocalzati, si sono infatti cimentati gratuitamente nella creazione di sedie fabbricate con materiali e tecniche differenti. Un’esplosione di estro e solidarietà che si tradurrà nella donazione dei fondi in favore dell’unità di pediatria dell’A.O.R.N. San Giuseppe Moscati di Avellino.

L’evento Assettati addo vuo’ nasce nel 2012 grazie alla pro loco di Manocalzati, patrocinato dal comune di Manocalzati e affidato alla direzione artistica di Roberto d’Agnese. In collaborazione con un gruppo di uomini del posto che, ritrovandosi a vivere la crisi che sta attraversando l’Italia, hanno voluto lanciare una provocazione: “in assenza di un posto fisso ASSETTATI ADDò VUò!”

Giunto alla sua quarta edizione, l’evento si svolge il 17, 18 e 19 luglio. Un suggestivo viaggio fra la musica proveniente da ogni angolo del mondo e la musica etnico popolare. Ogni serata sarà allietata da svariati gruppi musicali di fama nazionale e internazionale. Oltre alle postazioni musicali sarete accolti da particolari scenografie, con sorprendenti sedie fluttuanti, eleganti decorazioni e vicoli in cui poter sorseggiare sangria e spumante a ritmo di musica.

Il successo di questo evento ci è stato confermato dal forte afflusso di ospiti provenienti da tutta la Campania e da fuori regione, sfiorando le 50.000 presenze in tre anni. La gentilezza e la cortesia sono di casa a Manocalzati,grazie alla collaborazione dei soci che partecipano con passione e duro lavoro per l’ottima riuscita dell’evento.

Non possono mancare gli stand gastronomici affidati alle mani esperte delle donne del luogo, che grazie all’esperienza e alla conoscenza maturata di generazione in generazione, vi faranno degustare degli ottimi piatti tradizionali preparati con prodotti tipici irpini.

 Dal 28 giugno fino al 5 luglio le opere che hanno partecipato ad IrpiniArte, attraverso una mostra fotografica e artistica delle stesse, saranno esposte all’interno della piazzetta dell’A.O.R.N. San Giuseppe Moscati di Avellino, per pubblicizzare le opere degli “artisti” che hanno partecipato al contest, accorrendo numerosi da tutta l’Irpinia e consegnando le proprie opere gratuitamente, poiché hanno sposato in pieno lo scopo nobile della pro loco di Manocalzati promotrice del concorso.

 

 


Nessun commento Presente

Comincia una conversazione

Ancora nessun commento!

Puoi essere il primo a cominciare una conversazione

<