Irpinia Pride 2022, il programma completo dell’evento di sabato 30 luglio a Mercogliano

0
973

Tutto pronto per l’Irpinia Pride 2022 – Rivoluzione di Pace, che si terrà sabato 30 luglio a Mercogliano. Ecco i dettagli, tappa per tappa, e le informazioni utili.

Cresce l’entusiasmo per uno degli eventi più attesi dell’estate nella provincia di Avellino e che, oltre ad assicurare tanta gioia e divertimento, sarà anche un’occasione preziosa per sensibilizzare la collettività al riconoscimento sociale e legislativo delle persone LGBT+. L’Irpinia Pride 2022, ideato e promosso dall’associazione avellinese “Apple Pie: l’amore merita LGBT+”, si svolgerà attraverso un percorso a tappe lungo le strade principali di
Mercogliano e avrà ospiti di grande caratura umana.

Il programma:
• dalle ore 17:00 – Raduno dei partecipanti nel piazzale della Funicolare
di Mercogliano (in viale San Modestino, n. 23);
• ore 17:45 – Saluti dell’associazione “Apple Pie”, insieme alla madrina –
Sofia Mehiel “La Papessa” – e al padrino – Lorenzo Balducci, che poi
resteranno alla testa del corteo;
• ore 18:00 – Suono delle cornamuse, eseguito da Mario Tomasone e
Kevin Capurro;
• ore 18:05 – Inizio del corteo, accompagnato dalla musica della dj
Margot;

• 1ª tappa – Arrivo e sosta a piazza Silvati e Morelli. Qui l’avvocatessa
Nadine Sirignano e gli attivisti e tiktoker Siro e Jimmy presenteranno
il progetto di “Rivoluzione Familiare”, la campagna promossa per
estendere la possibilità di adottare anche a coppie LGBT+ e a persone
single, a prescindere dall’orientamento sessuale e dall’identità di
genere. Al termine, ripartenza del corteo e della musica;

• 2ª tappa – Arrivo e sosta a piazza Municipio. Interventi di Carmela
Smaldone (fondatrice e presidentessa di “A.GE.D.O.” Napoli:
associazione di genitori, parenti e amici di persone LGBT) e di Maria
Esposito (madre-coraggio di Vincenzo Ruggiero, il 25enne attivista di
Arcigay barbaramente ucciso ad Aversa nel 2017). Ripartenza e
musica;

• 3ª tappa – Arrivo e sosta presso la rotonda di viale San Modestino, dove
prenderà la parola Raffaele Brusca. Rappresentante di “Polis aperta”,
l’associazione di persone LGBT che prestano servizio nelle forze
armate, l’agente Brusca è stato anche il primo poliziotto in Italia a unirsi
civilmente con il proprio compagno;

• ricominciata la marcia, ci sarà un omaggio alla Madonna di
Montevergine (la cui devozione è assai profonda sia nella comunità
LGBT, che a Mercogliano e in Irpinia in generale). Infatti, durante il
cammino, verrà intonato il canto religioso popolare “Simme iute e
simme venute”;

• 4ª tappa – Nuova sosta a via Matteotti, all’altezza della villa comunale di
Mercogliano, per dare la parola a Donatella Intorcia, che racconterà la
propria vicenda personale, e a Paolo Cipolletta, un papà che sta
accompagnando il figlio nella delicata fase di transizione “F to M”;

• 5ª tappa – Con un inversione di marcia e sempre accompagnati
dall’energia della dj Margot, si giungerà alla chiesa di San Modestino.
Protagoniste, questa volta, le esperienze di vita di Antonio e Roberto –
che si sono uniti civilmente lo scorso anno a Cairano, segnando anche
una tappa eccezionale nella storia di quello che è il borgo con meno
abitanti della Campania – e di Alieu, un ragazzo gambiano che è dovuto
fuggire dall’Africa e ha chiesto asilo politico in Italia, poiché in Gambia
l’omosessualità è considerata un reato ed è severamente repressa e
punita;

• ritornati al piazzale della Funicolare, si svolgerà lì il gran finale, tra i
saluti e i ringraziamenti ai partecipanti e a tutte le istituzioni, gli enti, le
associazioni e i singoli attivisti che hanno reso possibile
l’organizzazione dell’Irpinia Pride 2022.

Informazioni utili:

• Sarà messo a disposizione un servizio navetta, operativo dalle ore
16:00 alle ore 22:00. Il biglietto ha un costo di € 2 euro a persona –
valido sia per l’andata che per il ritorno – e potrà essere acquistato
direttamente a bordo.
I punti di raccolta del servizio navetta sono 2:
1° punto – parcheggio di via Piano Alvanite/via Padule nel Comune di
Monteforte Irpino (piazzale antistante la ditta “Oliviero”);
2° punto – rotonda all’ingresso del Parco commerciale “Movieplex”, nel
Comune di Mercogliano.
Il punto di arrivo della navetta è l’incrocio tra via Marcone e viale San
Modestino (nei pressi della piscina comunale di Mercogliano). Da qui sarà
possibile raggiungere a piedi il piazzale della Funicolare, a circa 100 metri di
distanza.

• Per chi arriva con auto propria, ecco l’elenco dei parcheggi disponibili
a Mercogliano, tutti a breve distanza dal punto di ritrovo:
– via Malzoni;
– via Marcone (zona piscina comunale);
– via Marcone (zona impianti sportivi, alle spalle della Pro loco);
– via Giovanni XXIII.
• Per chi arriva con gli autobus di linea:
– da Roma o Napoli, può scendere alla prima fermata dopo l’uscita
autostradale “Avellino Ovest” e da lì raggiungere a piedi i punti di raccolta
della navetta;
– da Avellino, può prendere la linea che ferma direttamente al viale di
Mercogliano.

Durante la manifestazione, il traffico verrà parzialmente deviato ma non
interrotto.