Irisbus, prosegue impegno dei deputati 5 stelle

13 Ottobre 2013

Sulla vertenza Irisbus prosegue l’impegno dei deputati del Movimento 5 Stelle, che, dopo aver chiesto ed ottenuto l’audizione dei lavoratori in sede congiunta Trasporti e Lavoro, hanno presentato una risoluzione con cui si chiede un impegno concreto del Governo a riprendere immediatamente il tavolo di confronto con tutti i portatori di interesse, allargato ai componenti delle due Commissioni competenti. Non solo. I firmatari dell’atto di indirizzo, tra cui Carlo Sibilia, intendono ottenere garanzie sia sulla definizione del piano nazionale dei trasporti sia sulla tutela dei redditi dei dipendenti dello stabilimento di Flumeri. “Il nostro lavoro in Parlamento continua senza sosta. Abbiamo chiesto – dichiara Sibilia – il reintegro dei lavoratori dell’Irisbus nel settore a decorrere da gennaio 2014 e la riconversione tecnologica della fabbrica per rinnovare il parco mezzi nell’ottica di un basso impatto ambientale. E’ il tempo dei fatti e mi auguro che il Governo risponda in maniera concreta a questa nostra ennesima sollecitazione politica a risolvere, una volta per tutte, la vertenza in maniera favorevole ai lavoratori e agli utenti del trasporto pubblico”.


Nessun commento Presente

Comincia una conversazione

Ancora nessun commento!

Puoi essere il primo a cominciare una conversazione

I Tuoi dati saranno al sicuro!L'indirizzo email non verrà pubblicato. Anche altri dati non saranno condivisi con terzi.