Ipercoop, intesa per la revoca della mobilità per 293 unità tra Avellino ed Afragola

Ipercoop, intesa per la revoca della mobilità per 293 unità tra Avellino ed Afragola

22 Dicembre 2015

Arriva una buona notizia per i dipendenti di Ipercoop.

La procedura di mobilità per 293 addetti sarà revocata.

L’intesa dovrà essere ratificata dalle parti negli uffici della Regione Campania.

L’intesa su Ipercoop è stata raggiunta ieri sera. “È stata ferma volontà di Campania Distribuzione Moderna – scrive l’azienda che controlla gli Ipercoop di Afragola e Avellino – trovare una soluzione condivisa che consenta di salvare entrambi i punti vendita tenendo conto di due importanti criticità: il sovradimensionamento cronico degli organici rispetto ai volumi di fatturato e la grave complessità di bilancio dei due ipermercati che, nel 2015, perderanno ancora circa 5 milioni di euro”.

La società aggiunge che “… sarà necessario quindi operare su 3 fronti: un investimento (in macchine, formazione e promozionalità) di circa 2,7 milioni di euro per ristrutturare completamente i due punti vendita e garantire un aumento delle vendite progressivo fino al 2018, un forte intervento sull’eccedenza di ore di lavoro per una nuova gestione che consenta di mettere in equilibrio i conti economici delle due strutture”.

 


Nessun commento Presente

Comincia una conversazione

Ancora nessun commento!

Puoi essere il primo a cominciare una conversazione

I Tuoi dati saranno al sicuro!L'indirizzo email non verrà pubblicato. Anche altri dati non saranno condivisi con terzi.