Incontro in Provincia sull’Ofantina, De Angelis: “Occorre intervento finanziario”

0
12

Il presidente della Provincia, Domenico Gambacorta, stamane ha convocato un incontro per l’esame delle problematiche inerenti allo svincolo Ofantina S.P. 7 bis dir. San Mango sul Calore.

Alla riunione hanno partecipato il presidente del Consorzio Asi Avellino, Vincenzo Sirignano; i sindaci di Chiusano San Domenico e San Mango sul Calore, Carmine De Angelis e Gennaro Uva; il Comandante Provinciale del Vigili del Fuoco di Avellino, Rosa D’Eliseo e il presidente di Confindustria Avellino, Giuseppe Bruno.

“Nella riunione di oggi – afferma il sindaco di Chiusano San Domenico, Carmine De Angelis – si è parlato della contingenza delle frane e della viabilità impeditiva. Come Comune di Chiusano già ci siamo attivati per un Protocollo d’intesa, richiediamo che quella strada, l’SS 400, mantenga i livelli standard di sicurezza. Occorre un lavoro complesso che necessita di un investimento della Provincia.”

“Quando si fanno grossi incidenti – continua la fascia tricolore irpina – le concause riguardano la strada e la poca vocazione alla sicurezza stradale da parte degli automobilisti. Non possiamo dimenticare che quella è una strada degli anni ’60 ed il flusso veicolare è molto aumentato. E’ necessario costruire arterie in grado di delocalizzare il flusso dei mezzi pesanti. Sono a conoscenza delle criticità finanziarie della Provincia: eppure è stato fatto molto nel sistema dell’alta formazione, andava fatto qualcosa in più anche per il sistema della viabilità.”