Incidenti sul raccordo, Giordano: “Non basta l’ordinaria manutenzione”

0
27

Liberi e Uguali, la nota del deputato uscente Giancarlo Giordano.

Sono di ieri mattina le notizie di due incidenti stradali verificatisi a pochi chilometri di distanza all’altezza della Galleria “Monte Pergola” di Solofra, sul raccordo autostradale Avellino-Salerno.

Un asse stradale, questo, che da decenni ricopre una importanza strategica nel collegamento tra le principali direttrici nazionali e regionali, attraversato quotidianamente da diverse migliaia di autovetture e di mezzi pesanti adibiti al trasporto merci che nel corso degli anni l’intensificazione del traffico veicolare ha reso inidoneo la sua strutturazione originaria.

Ad esso sono riservati solo interventi periodici di ordinaria manutenzione, che oltre a creare problemi alla circolazione si rivelano puntualmente dispendiosi e insufficienti nonché dannosi alla mobilità pendolare delle popolazioni e a quella delle aziende del distretto produttivo del montorese-solofrano.

Sulla vicenda siamo intervenuti più volte rispetto ai diversi livelli istituzionali competenti facendoci carico anche di interrogazioni parlamentari che hanno sancito le responsabilità che ha avuto la Regione Campania guidata dall’allora Governatore Caldoro nel non prodigarsi diligentemente per l’utilizzo delle risorse e oggi dal Presidente De Luca il quale, al di là dei suoi spot pubblicitari sull’Irpinia, non sembra aver concretizzato nulla di serio per rilanciare una politica di attenzione e di investimenti afferente l’importante asse di collegamento viario, con il complice silenzio di tutti i consiglieri regionali , sia di maggioranza che di opposizione.