Incidente in auto, muore 18enne: assolti tecnici

Incidente in auto, muore 18enne: assolti tecnici

12 Dicembre 2020

Incidente mortale a Conza della Campania (Avellino): assolti, dopo sette anni di processo, i tecnici e i funzionari dell’Anas, che erano accusati (con vari gradi di responsabilità) di aver omesso dei lavori di manutenzione ordinaria e straordinaria alle barriere stradali, distrutte dalla Fiat Grande Punto di una diciottenne che era finita fuori strada, trovando la morte. Il corpo della ragazza, nel marzo del 2013, era stato trovato privo di vita in una fossa del fiume Ofanto.