Incendia l’auto del padre, voleva i soldi per comprare la droga

Incendia l’auto del padre, voleva i soldi per comprare la droga

10 Aprile 2019

I Carabinieri della Stazione di Solofra hanno denunciato un 42enne ritenuto responsabile dei reati di “Estorsione” e “Danneggiamento seguito incendio”.

Nella nottata di ieri, i militari sono intervenuti nella città conciaria per la segnalazione di un veicolo in fiamme. In collaborazione con una squadra dei Vigili del Fuoco, è stata messa in sicurezza l’area e spento il rogo che avvolgeva il veicolo.

Dalle indagini è risultato che l’incendio fosse di natura dolosa e grazie all’utilizzo delle immagini tratte dalle telecamere della zona, si è riusciti ad identificare l’autore del reato.

L’uomo è risultato essere un pregiudicato della zona, ma soprattutto il figlio del proprietario dell’auto incendiata. L’incendio fa seguito ad una lunga serie di minacce finalizzate a continue richieste di denaro per l’acquisto di stupefacenti.

Alla luce delle evidenze emerse, a carico del 42enne è scattato il deferimento in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Avellino.