In salvo la famiglia di Rocca, lieto fine per i cuccioli maremmani sepolti

0
3

Lieto fine per la famigliola di cuccioli Maremmani di Rocca Santa Maria, in provincia di Teramo.

Ieri i Vigili del Fuoco di Avellino, in collaborazione con i colleghi di Latina e Napoli, avevano recuperato la piccola Rocca, così era stata battezzata la cagnolina salvata sotto le macerie di un capannone, ricoperto da circa due metri di neve. Ma la storia, non poteva finire così, infatti da la sotto provenivano altri lamenti, e il pensiero ha tenuto svegli i caschi rossi, e oggi 5 febbraio, di buon mattino questi si sono rimessi a lavoro sfidando le intemperie, e dopo ore nel primo pomeriggio sono riusciti a mettere in salvo tutta la famigliola, composta da altri tre fratellini di Rocca.

La gioia della cittadinanza è stata immensa, da sotto quelle macerie sono uscite quattro piccole anime, a cui i Vigili del Fuoco hanno prestato tutte le cure. In paese si è aperta una corsa all’adozione, per accudire i tre cuccioli. Anche questo fa onore ai ragazzi di Avellino e dei comandi di Napoli e Latina, che caparbiamente non hanno risparmiato risorse per portare a termine questa bella storia a lieto fine.