In manette Carmine Prete, 50enne latitante dell’organizzazione criminale di Raffaele Cutolo

0
173

Importante operazione della Questura di Salerno che nell’avellinese ha tratto in arresto un personaggio importante della Nuova Camorra Organizzata, l’organizzazione fondata da Raffaele Cutolo ed operante nell’Agro Nocerino Sarnese. A finire in carcere Carmine Prete, 50 anni, condannato all’ergastolo nell’ottobre del 2004 dalla Corte d’Assise di Salerno e latitante fino ad oggi. Si rifugiava in un appartamento di via Antonio De Curtis a Mercogliano, nell’avellinese. Gli Agenti della Squadra Mobile, diretti da Carmine Soriente, da un paio di giorni erano riusciti ad individuare il suo nascondiglio e attendevano il momento propizio per entrare in azione. Prete è stato bloccato all’interno di un noto centro commerciale di Torrette di Mercogliano: il latitante alla vista dei poliziotti ha opposto resistenza, ma gli Agenti della Mobile, in tutto una trentina, hanno bloccato tutte le vie di fuga. Prete è stato trasferito nel carcere di Fuorni nel salernitano.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here