In Italia spariscono 100 cani al giorno. Consigli della Gadit Avellino per evitare i furti dei nostri amici a 4 zampe

In Italia spariscono 100 cani al giorno. Consigli della Gadit Avellino per evitare i furti dei nostri amici a 4 zampe

14 Maggio 2021

In Italia spariscono 100 cani al giorno. 35.000 mila cani padronali in un anno. A lanciare l’allarme la Gadit Avellino (Guardie Ambientali D’Italia) che si sofferma sul fenomeno criminale che in questo periodo storico sta interessando i nostri amici a quattro zampe.

La maggior parte dei furti riguarda cani di piccola taglia come Chihuahua, ma da questa triste statistica non escono indenni neanche le razze che per etimologia risultano territoriali e da difesa come Rottweiler, Pittbul, Pastori Tedeschi .

I cani vengano usati per combattimenti clandestini. Il presidente della Gadit Avellino, Antonio Pepe, spiega come si può provare ad evitare questi furti. “Dobbiamo evitare situazioni di pericolo e non opportune, immaginando che chi si vuole appropriarsi del vostro amico a 4 zampe già vi segue da un po’ e conosce più o meno tutte le vostre abitudini che usate con il cane”.

“La cosa fondamentale come primo passaggio e come dettato dalla legge contro il randagismo è microchippare da subito. Poi evitiamo di lasciare il nostro amico a 4 zampe troppo tempo da solo nel giardino di casa, in particolare se ci sono delle recinzioni basse o di facile accesso. Evitiamo di lasciare il nostro cane in auto (anche se non consentito per vari motivi) anche per pochi minuti il tempo di andare a fare la spesa. Diffidiamo da persone anche se non destano particolari sospetti che ci fermano quando siamo a passeggio con il nostro fedele amico e ci fanno domande specifiche dell’animale”.

“Un ultimo consiglio utile: teniamo sempre a portata di mano il numero del microchip e una foto ben rappresentativa del cane così da fornirlo immediamente agli organi di polizia in caso di una denuncia di allontanamento”.

“La Gadit Avellino sta collaborando con il Comune di Avellino per un servizio di monitoraggio di mircrochip. Chiunque nel capoluogo avesse smarrito la documentazione del microchip impiantato sul proprio animale ci contatti via mail a gaditavellino@virgilio.it lasciando il numero telefonico”.
.