Imbriano: Fabbriche che chiudono: “Non lasciamo soli i lavoratori”

0
4

Avellino – “Centinaia di chiusure e fallimenti, migliaia di mobilità, cassintegrazione e licenziamenti solo nell’ultimo anno” – così dichiara Gennaro M. Imbriano, Segretario Provinciale di Rifondazione Comunista – Sinistra Europea -. “E’ una vera guerra sociale quella che si combatte in Irpinia sulla pelle delle lavoratrici e dei lavoratori. Gli ultimi casi sono quelli dei 77 licenziamenti alla Carsten’s di Solofra e il riaprirsi della vertenza Valeo-Cablauto di Pianodardine A loro va tutta la solidarietà di Rifondazione Comunista Ma la solidarietà da sola non può bastare a chi rischia di restare senza un lavoro. Di fronte a tutto questo la politica e sopratutto le istituzioni non possono restare immobili, nè possono continuare a pensare di fronteggiare questi fenomeni strutturali con l’approssimazione di sempre Mi appello – conclude Imbriano alla Presidente della Provincia, convinto di interpretare anche le attese del movimento sindacale, affinchè si costituisca al più presto un Tavolo permanente sulle crisi industriali”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here