Il sindaco comincia a far “festa”: “Bimbodays solo l’inizio, più spazio per loro anche a Ferragosto”

0
312

Il sindaco Festa comincia a far “festa” con i bambini. Il primo cittadino è in prima fila ed ha portato i suoi saluti ufficiali alla manifestazione organizzata da Sergio Trezza, ex Assessore alle Politiche giovanili con Galasso, e dall’Us Acli. In Piazza Libertà – Piazza Garibaldi – Corso Vittorio Emanuele (tratto Prefettura) e Via Matteotti, saranno due giorni interamente dedicati ai più piccoli di Avellino. L’appuntamento è per i i prossimi 22 e 23 giugno dalle 9.30 alle 12.00 e dalle 17.30 alle 23.00. “Bimbo days” ed “Avellino Fantasy”, arrivate alla terza edizione, hanno ricevuto il patrocinio della Provincia e del Comune di Avellino ed è organizzato in collaborazione con l’Azienda Sanitaria Moscati e l’Associazione Minori in Primo Piano Onlus Odv. Parte del ricavato dei due giorni di eventi, sarà destinato all’acquisto di materiale per i bambini dei reparti di Pediatria, Neuropsichiatria infantile e Genetica medica dell’Ospedale Moscati di Avellino. Il costo del biglietto è di 5 euro per l’intera giornata.
“L’Amministrazione – ha detto Gianluca Festa – è già impegnata per dedicare altri eventi ai più piccoli a partire proprio dal Ferragosto avellinese. E’ evidente che servono molte altre iniziative dedicate ai bambini e alle bambine di questa città, con “Bimbo days” ed “Avellino Fantasy” diamo un bel segnale alla comunità. E’ solo l’inizio”.

“Voglio – ha aggiunto il sindaco – che le famiglie possano tornare a godere dei luoghi comunali – dalla Villa alle giostrine – che possano passeggiare e vivere in un città bella. Non sarà facile, ci vorrà impegno, dedizione, ma ho le idee chiare, insieme faremo rinascere Avellino”.