Il ‘made in Solofra’ all’esame Bologna: in Emilia anche Vignola

0
2

Solofra – Dopo le tappe estere di New York, Londra e Parigi, i riflettori della moda si spostano in Italia e precisamente a Bologna dove da domani e fino all’11 ottobre si terrà l’appuntamento invernale di Linea Pelle, la più grande e importante kermesse fieristica dedicata al mondo della concia italiana. Intorno alla Fiera ruota un universo di 30mila aziende e un giro d’affari di 100 miliardi di dollari all’anno. Quest’anno saranno circa 1200 le aziende che esporranno a Bologna.

Fari puntati, dunque, anche sul Distretto solofrano e sugli imprenditori della concia irpina. Linea Pelle sarà sicuramente l’occasione per verificare prospettive attuali e future dell’industria solofrana proprio perché l’evento coinvolge in modo diffuso tutti gli operatori dell’industria della pelle.

Il primo cittadino di Solofra, Michele Vignola, presenzierà a Bologna nell’ambito della tre giorni di Fiera. “Tutto il mondo – spiega il sindaco solofrano – attraversa una profonda crisi che il nostro distretto sta fronteggiando grazie alla volontà di intraprendere, alla caparbietà e alla tenacia di voi imprenditori, alla capacità e al lavoro delle maestranze, all’eccellenza del prodotto che da secoli hanno reso Solofra la “Città della pelle”. La grave situazione economica è fonte di preoccupazione e di disagio non solo per gli operatori economici ma per tutto il tessuto sociale solofrano. Si rende quindi necessario un forte impegno per la creacita, una nuova politica industriale e del credito a sostegno dello sviluppo e dlla ripresa”.

“Sarò onorato e felice di essere tra voi, di rappresentare una terra ricca di storia e arte, di duro e costante lavoro portato avanti anche nei momenti di difficoltà con la certezza di fare fino in fondo il proprio dovere. I prodotti che presenterete nella prestigiosa cornice della fiera di Bologna avranno il meritato successo che proietterà Solofra verso un futuro più sereno”, conclude Vignola.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here