Il coro di voci bianche del Gesualdo a Paestum per il premio Charlot

0
8

Avellino – Domani sera i bambini del Coro di Voci Bianche del Teatro Carlo Gesualdo protagonisti del Gran Galà del Premio Charlot. Saranno loro ad aprire la prestigiosa serata intonando le suggestive di Smile, omaggio a Charlie Chaplin, magistralmente diretti da Cinzia Camillo. Location d’eccezione per la manifestazione che si terrà nell’area archeologica di Paestum. Dopo il successo di pubblico e critica al Giffoni Film Festival il giovane e talentuoso ensemblè proporrà un nuovo saggio della propria bravura e competenza. Uno scenario internazionale che vedrà il coro esibirsi dinanzi ad un parterre di vera eccezione. Il “Premio Charlot” rende omaggio ad un pezzo di storia del teatro partenopeo. Sarà assegnato alla coppia d’oro del cinema italiano il “Premio Charlot” alla carriera. La Cardinale e Squitieri si vanno ad aggiungere ad un parterre già ricco di ospiti. Infatti, sempre nella serata di domani, condotta da Antonio Stornaiuolo saranno consegnati anche i Premi Charlot per il miglior programma televisivo a Flavio Insinna, per il miglior spot pubblicitario al simpaticissimo Giovanni Rana ed il premio per il miglior film comico dell’anno al duo Ficarra e Picone. Un riconoscimento per la simpatia sarà assegnato anche a Checco Zelone, protagonista del tormentone “Siamo una squadra fortissimi”. Ma i premi non finiscono qui. Sarà, infatti, premiato il grande attore napoletano Antonio Casagrande, interprete di tantissimi capolavori del teatro e del cinema. Ad accompagnarlo a Paestum ci sarà il figlio Maurizio Casagrande, protagonista della serie “Carabinieri” per la quale riceverà il “Premio Charlot” per la fiction.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here