Il Console Generale di Algeria a Napoli in Prefettura ad Avellino

0
2603

Il Prefetto Paola Spena ha ricevuto oggi, in visita di cortesia, il Console Generale della Repubblica Democratica e Popolare d’Algeria a Napoli, Chemmam Chaouki, insediatosi lo scorso maggio.

Motivo dell’incontro la riapertura dopo 18 anni della sede diplomatica algerina a Napoli, al servizio dei concittadini che attualmente vivono nel sud Italia, per un bacino di utenza di oltre 10 mila persone.

Il colloquio, che si è svolto in un clima di grande cordialità, ha avuto ad oggetto argomenti di carattere internazionale, economico e culturale, all’insegna degli ottimi rapporti che hanno sempre caratterizzato i due Paesi, grazie anche alla vicinanza geografica e alla comune vocazione mediterranea.

La circostanza è stata utile anche per fare un punto di situazione sulla comunità algerina residente nel territorio irpino, la cui presenza si attesta su dati numerici non particolarmente significativi, e per la quale è stata confermata la reciproca collaborazione. In relazione agli eccezionali flussi migratori in atto, il Console ha espresso vicinanza al nostro Paese, in questa fase caratterizzata da un fenomeno così consistente.

Nel corso dell’incontro sono stati affrontati anche argomenti di attualità nell’ambito delle relazioni internazionali tra il nostro Paese e l’Algeria, che vede ora anche le donne impegnate ai vertici istituzionali in un percorso di avviata emancipazione.

Il Console, a nome della intera comunità algerina, ha ringraziato per la cortese ospitalità ricevuta e la disponibilità istituzionale manifestata.