Il bacio tra Venere e Giove, quando e come vederlo

0
122

Spettacolo da non perdere quello che si presenterà agli osservatori più attenti nel cielo autunnale di lunedì 13 novembre, quando Giove e Venere si ‘baceranno’.

I due pianeti verso le 6 del mattino di lunedì si troveranno ad una distanza apparente di 0,3 gradi tale da creare un effetto ottico di congiunzione astrale, una sorta di apparente “bacio” tra i due pianeti.

Ovviamente l’avvicinamento è solo apparente, perché Venere è il secondo pianeta del Sistema solare più vicino al Sole mentre Giove è il quinto, più vicino ai confini del Sistema.

Un momento imperdibile per tutti gli appassionati di astri perché raramente è possibile osservare un effetto ottico simile. Uno spettacolo anche simbolico dove Venere, dea classica della bellezza, si congiunge a Giove, divinità suprema che rappresenta il potere sul destino dell’umanità. Un bacio  che però non sarà facile da osservare.

Prima dell’alba, quando avverrà la congiunzione, i due pianeti saranno bassi all’orizzonte, per cui bisognerà osservare il cielo verso sud sud-est, tra le costellazioni della Vergine e quella della Bilancia, per trovare Giove in alto e più sotto Venere. Il fenomeno sarà visibile a occhio nudo

Un appuntamento da non perdere perché la prossima volta sarà il 22 gennaio 2019, e comunque non sarà una congiunzione così ravvicinata.