Il 27 giugno il primo TEDx italiano on stage post-lockdown: c’è l’irpino Giovanni De Feo

Il 27 giugno il primo TEDx italiano on stage post-lockdown: c’è l’irpino Giovanni De Feo

10 Giugno 2020

Il 27 giugno si terrà il primo TEDx italiano on stage post-lockdown causato dalla pandemia da Covid-19.
Promosso da Sinope e Lions Club Branch Salerno Minerva, si terrà presso la suggestiva stazione marittima Zaha Hadid di Salerno che, con i suoi ampi spazi, permetterà di svolgere l’evento nel rispetto di tutte le disposizioni in materia di sicurezza e distanziamento fisico. Tra i protagonisti, l’ingegnere ambientale irpino Giovanni De Feo.

Il TEDx Giardino della Minerva è incentrato sul tema dell’Homogenia, per valorizzare quanto nasce dall’umano e sviluppa l’umano. E lo fa declinando i temi dell’identità, della virtualizzazione del sé e della connessione con l’ambiente. Apportando il suo contributo a questa nuova normalità.

“Le immagini della natura che si riappropriava dei suoi spazi mentre noi umani eravamo chiusi in casa per via delle misure di contenimento adottate contro il nuovo Coronavirus, ci hanno fatto capire ancora di più che è arrivato il tempo di un nuovo umanesimo, più rispettoso di chi ci è prossimo e dell’ambiente – spiegano le organizzatrici Rosa Maria Agostino, Rosaria Chechile, Loredana Parisi e Daniela Iuorio. Un evento come il TEDx è oggi ancora più necessario, per mettere in circolo nuove idee e modalità di azione più consapevoli, a maggior ragione in questa fase di ripresa, in cui le parole chiave sono innovazione, digitalizzazione, economia circolare”.

Non a caso questo TEDx è dedicato al Giardino della Minerva, cuore verde della città di Salerno proteso verso il mare, orto botanico della prestigiosa Scuola Medica Salernitana, antesignano degli orti botanici d’Europa.
L’appuntamento è per il 27 giugno a Salerno, dalle 14:30, presso la Stazione Marittima Zaha Hadid.