Ignoffo nasconde l’Avellino a metà. Crisi Sidigas: Mauriello sereno

Ignoffo nasconde l’Avellino a metà. Crisi Sidigas: Mauriello sereno

10 Ottobre 2019

di Claudio De Vito. Dopo il il doppio allenamento sostenuto ieri, l’Avellino tornerà in campo nel pomeriggio per un test con la Berretti di Dario Rocco in programma alle 16.45. La sgambata del Partenio-Lombardi, aperta al pubblico, sarà preceduta da un allenamento blindato che inizierà alle 16. Quanto basta per capire che le manovre anti-Paganese saranno tutte concentrate nei tre quarti d’ora al chiuso.

Ignoffo non si scopre e al massimo verificherà contro i lupacchiotti la condizione generale del gruppo. Va infatti valutato lo stato di forma dei vari Albadoro, Karic e Morero. L’attaccante ed il centrocampista ieri hanno svolto lavoro differenziato con il preparatore atletico Giuseppe Di Mauro. Fermo invece il capitano che nell’ultimo periodo sta attuando una gestione mirata alla presenza in campo la domenica.

Il modulo del derby potrebbe essere il 4-5-1 con Charpentier, pienamente recuperato, di punta e Silvestri in vantaggio su De Marco per una maglia da titolare a centrocampo. In difesa, dove Illanes sarà ancora out per squalifica, Njie dovrebbe avere un’altra chance a meno che Ignoffo non decida di rilanciare Zullo, finora tassativamente considerato il vice Morero. Non è da escludere però che Ignoffo torni al 3-5-2, assetto speculare rispetto a quello del prossimo avversario, con Micovschi a ridosso del terminale avanzato.

Intanto la tifoseria si prepara a seguire la formazione biancoverde anche nella vicina trasferta del “Torre” di Pagani. Da questa mattina sono in vendita sul circuito Go2 i 492 tagliandi per il settore ospiti che non dovrebbe far registrare il pienone. Resta lo scetticismo del tifo avellinese per gli ultimi risultati sul campo e per una situazione societaria sempre più nebulosa.

In tal senso ieri durante l’allenamento pomeridiano, il presidente Mauriello ha rassicurato un tifoso che ha preteso un confronto in Tribuna Terminio. I dubbi, tanti, però restano anche in vista dei prossimi appuntamenti in calendario. Martedì infatti la società sarà in Comune per discutere dei canoni pregressi relativi all’utilizzo del Partenio-Lombardi. A seguire, proprio il massimo dirigente del sodalizio biancoverde dovrebbe tenere una conferenza stampa per fare il punto sulla crisi Sidigas.