Ianuale: “Malzoni, consiglio Avellino sancisce parola fine”

0
8

– “Finalmente possiamo cominciare a scrivere la parola fine su tutta questa vicenda che ha visto impegnata in maniera importante la nostra azienda negli ultimi anni. Oggi, giunge, innanzitutto, un forte segnale ed una dimostrazione di come la Città di Avellino vuole la sua clinica. Questo per noi è molto gratificante e sarà un impegno concreto per continuare il percorso avviato settanta anni fa” così l’Amministratore delegato del Gruppo Malzoni di Avellino, Raffaele Ianuale, alla notizia dell’approvazione del progetto in deroga che prevede la riqualificazione della struttura sanitaria di viale Italia. Un ordine del giorno approvato all’unanimità dal Consiglio Comunale di Avellino e che ha visto impegnati sull’argomento tecnici e politici della città irpina per sottoporre all’assise comunale una relazione sul progetto per la ristrutturazione della Casa di Cura. “Ringraziamo tutti coloro che hanno consentito il trionfo del “giusto”, ma anche i dipendenti che pur risentendo di questa vicenda abbiamo sentito sempre vicino a noi – continua Ianuale – un grazie speciale va alla squadra di professionisti e imprese che da più di due anni ha lavorato con forza e passione per ottenere questo risultato. Adesso il lavoro non è finito, ma di sicuro abbiamo superato un ostacolo importante che ci consente di ultimare gli interventi programmati, necessari a garantire la continuità aziendale”. Nuove sfide attendono, ora, la Malzoni ed il Gruppo Neuromed, con l’obiettivo di confermarsi sempre tra i primi per migliori standard sanitari e per la qualità dell’assistenza medica e chirurgica.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here