I bambini di Taurano (e non solo) salgono in sella: è tempo di “Bicimparo”

I bambini di Taurano (e non solo) salgono in sella: è tempo di “Bicimparo”

9 Ottobre 2021

Alfredo Picariello – I bambini di Taurano (e non solo) salgono in sella: è tempo di “Bicimparo”. Grazie alla perfetta organizzazione del team “Federal bike” di Taurano (una società che porta a casa sempre grandi risultati, con grande merito dei direttori sportivi Pietro Amelia, Francesco Moschiano, Giovanni Santaniello, Patrizia Marmolaro, Anna Notaro e del presidente Carlo Policano), il paese del Vallo Lauro sarà letteralmente “invaso”, domani, da circa 210 ragazzi provenienti dalle 12 scuole di ciclismo campane.

Si confronteranno in un evento particolare con esercitazioni tecniche e di abilità senza classifiche ma solo per stimolare gli istruttori a lavorare in direzione del bagaglio motorio e tecnico dei ragazzi, senza competizione.

I ragazzi, in pratica, saranno impegnati in prove di abilità articolate in 7 aree distinte (ogni area prevede l’esecuzione di una determinata abilità in bicicletta). In ogni area sono previsti 4 diversi livelli di difficoltà ciascuno dei quali consentirà di acquisire: 10-20-30-40 punti in base, appunto alla difficoltà esecutiva richiesta. Per i non tesserati invece è previsto l’allestimento di un’area “ad hoc” di più facile approccio tecnico.

L’evento è aperto a tutti i ragazzi dai 5 ai 14 anni. E’ gratuito e si terrà nel campo sportivo di Taurano.

“Bicimparo” nasce da un progetto di collaborazione tra Federazione ciclistica italiana e Decathlon che sarà presente all’evento ed omaggerà i piccoli bikers con alcuni gadget. Grazie allo sponsor, i giovanissimi non tesserati riceveranno una medaglia ricordo dell’evento mentre ai tesserati delle scuole di ciclismo verrà consegnato l’attestato di partecipazione ed a tutte le scuole una targa ricordo.

Sarà inoltre presente il fresco vincitore della Coppa Italia Simone della Rocca del Team Bike Vesuvio che si esibirà in una dimostrazione di Bike Trial. Il tutto ripreso dalle telecamere di 4° Canale Flegreo per la trasmissione 52 X 12.

La filosofia di tutti i progetti che la Fci sta avviando, vanno nella direzione di rendere la disciplina appetibile a tutti, privilegiando l’aspetto ludico e, in contemporanea, far crescere il bagaglio tecnico dei giovani ciclisti. Quella di domani è la la prima edizione si terrà poi in tutte le regioni italiane.

All’evento sarà presente, ovviamente, il sindaco di Taurano, Salvatore Maffettone, grande sportivo, che porgerà a tutti i partecipanti i propri saluti.