Guida sotto l’influenza dell’alcol: feriti gravemente un 44enne e una bambina di 7 anni

0
5

Guidava sotto l’influenza dell’alcol C.M, di anni 33, conducente di un’autovettura Audi A3, quando alle ore 00,10 di ieri notte, giunto all’altezza del km 22 dell’autostrada A16 NA-BA, nei pressi dello svincolo di Tufino in direzione Napoli, ha tamponato violentemente una Fiat Punto condotta da un uomo di 44 anni e con a bordo una bimba di 7 anni unitamente ad una donna di 39 anni, fidanzata del conducente e zia materna della minore. Sul posto sono immediatamente intervenute due pattuglie della Polizia di Stato afferenti alla Sottosezione Polizia Stradale di Avellino Ovest, coordinate dal Comandante, Ispettore Superiore Bruno Oreste.

A seguito del terribile urto i tre occupanti della Fiat Punto sono rimasti gravemente feriti: in particolare il conducente è stato condotto presso l’ospedale di Nola ove attualmente trovasi ricoverato in prognosi riservata e la bambina, le cui condizioni sono apparse da subito serie, è stata trasportata presso l’ospedale pediatrico Santo Bono di Napoli ove è attualmente ricoverata, anch’ella giudicata guaribile con riserva. La zia della minore è stata trasportata e ricoverata presso l’ospedale Moscati di Avellino ma non versa in imminente pericolo di vita.

Incolume il conducente dell’Audi A3 il quale, sottoposto ad accertamenti del livello di alcolemia nel sangue a mezzo di etilometro in dotazione al personale della Polizia Stradale, è risultato essere positivo, con un tasso doppio rispetto al limite massimo previsto dalla legge. Il predetto è stato denunciato per il reato di Guida sotto l’influenza dell’alcol, aggravato dall’aver provocato un incidente stradale, con il conseguente ritiro immediato della patente di guida.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here