Guasti e sospensioni idriche, Puopolo: è giunto il momento di dire “basta”

Guasti e sospensioni idriche, Puopolo: è giunto il momento di dire “basta”

15 Settembre 2020

“Continuano i disservizi idrici in tutta l’Irpinia. Ogni giorno c’è un nuovo guasto ad una condotta adduttrice, per non parlare delle sospensioni senza preavviso. I cittadini sono penalizzati ed esasperati. É giunto il momento di dire “basta””.

Giovannantonio Puopolo candidato alle Regionali nel collegio di Avellino per Forza Italia, ritorna sul problema dell’acqua.

“La gestione del ciclo integrato dell’acqua in Irpinia è un disastro. Il servizio erogato ai cittadini è un disastro. Abbiamo condotte risalenti agli anni ’60 tutte da sostituire. C’è un’inconcepibile dispersione di risorsa idrica e poi si attuano le chiusure, sospensioni indiscriminate senza rispettare orari e senza un efficace servizio di informazione con disagi immensi per l’utenza”.

“L’Alto Calore non è stato capace di risolvere alcun problema e la Regione Campania ha svenduto l’acqua irpina ad altre regioni. Noi di una provincia ricca di sorgenti restiamo con i rubinetti a secco nelle case. Ma prima di darla alla Puglia bisognerebbe assicurarsi che arrivi agli irpini. Sono riusciti a far diventare l’acqua da risorsa a problema. La soluzione – conclude Puopolo – sta nel cambiamento “vero”, nel mandare a casa chi ha gestito questa politica fallimentare, nel cambiare le persone che non hanno saputo dare una svolta a questa situazione paradossale, insostenibile ed incivile”.