Gravissimo l’operaio caricato da un bufalo: intubato in Rianimazione

0
4874

Gravissime condizioni per uno dei due operai di un impianto di macellazione di Flumeri caricati da un bufalo che per cause ancora in corso di accertamento si e’ liberato lungo il percorso della camera di macellazione. Si tratta del quarantottenne operaio di Castel Baronia, che per la gravita’ delle sue condizioni era stato trasportato al Moscati di Avellino. All’operaio, sottoposto ad una serie di interventi chirurgici, è stata amputata una gamba. Si trova ora ricoverato nel reparto di rianimazione del “Moscati” di Avellino. L’altro operaio ferito, un venticinquenne di nazionalità somala residente a Serino, ha riportato una ferita al torace e si trova ricoverato in ospedale ad Ariano Irpino. Le sue condizioni non sarebbero preoccupanti.