Grave carenza di sangue in Campania, Regione e Asl lanciano l’sos: “Donate”

0
57

Grave carenza di sangue in Campania, la Regione e le Asl lanciano l’allarme. “Stiamo attraversando un periodo di vera difficoltà riguardo l’approvvigionamento di sangue. Abbiamo bisogno di circa 2.000 unità di sangue per coprire le necessità estive. Al contrario non c’è stata una diminuzione della richiesta di sangue. A causa di questa grave carenza, in questo periodo, molti interventi chirurgici programmati possono correre il rischio di essere rimandati e per molti pazienti con malattie croniche potrebbe non essere garantita una appropriata terapia trasfusionale”.

“Tutte le persone dai 18 ai 65 anni possono recarsi presso i Servizi Trasfusionali di Napoli e della Regione Campania, muniti di un documento di riconoscimento. Dopo alcuni velocissimi esami pre-donazione, ci sarà un colloquio privato con il medico che giudicherà se, in base agli esami e alla storia clinica, si è idonei per donare. Tutta la procedura dura al massimo 30 minuti. Dopo un velocissimo ristoro, si può tornare alle normali attività quotidiane”.

I Servizi Trasfusionali regionali sono aperti dal Lunedì al Sabato dalle ore 8:00 fino alle ore 12:30.

In Irpinia ci si può recare presso gli ospedali di Avellino e Ariano, presso l’Avis in via Colombo nel capoluogo e nelle autoemoteche convenzionate ed accreditate.